Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Come ricostruire l'indice di spotlight su Apple Mac in pochi passi

Come ricostruire l’indice di spotlight su Apple Mac

Spesso quando lavoriamo su un computer mac abbiamo bisogno di cercare file sia sull’hard disk locale che su quelli esterni con spotlight della Apple; una ricerca manuale spesso risulta lenta e stressante e per questo ci affidiamo al motore di ricerca interno.
Può capitare che soprattutto sugli hard disk esterni e nello specifico su quelli SSD, che la ricerca spotlight non riceva risultati.
Questo perchè il database dell’indicizzazione Mac risulta corrotto.

Come possiamo ricostruire l’indice su spotlight?

Ecco qui di seguito la procedura più veloce ed efficace indicizzare spotlight che è utilissimo per velocizzare il nostro flusso di lavoro:

  • dal menu apple ( simbolo mela in alto a sinistra) cliccare su preferenze di sistema
  • cliccare su spotlight
  • cliccare sul pannello privacy
  • trascinare o aggiungere cliccando sul simbolo + per aggiungere il disco (esterno o interno) o una cartella specifica che si vuole inserire nella ricerca, nella lista in cui si impedisce a spotlight di effettuare ricerche in determinate posizioni

Ora che abbiamo aggiunto il disco o la cartella nelle applicazioni da non includere nella ricerca si procede come segue:

  • selezionare il disco o la cartella appena aggiunti e cliccare sul pulsante Rimuovi (simbolo -) situato in basso a sinistra, per rimuovere la posizione appena aggiunta
  • uscire ora dalle preferenze di sistema

Questa procedura è indispensabile affinché apple spotlight effettui nuovamente l’indicizzazione della posizione selezionata.

Per avere un’indicizzazione completa bisogna attendere alcuni minuti; il tempo varia in base al numero dei file e delle cartelle da indicizzare.

Le immagini presenti in questo articolo sono di proprietà della Apple

Ecco qui di seguito un hard disk SSD di ben 4TB con attacco usb-c che consigliamo vivamente per qualità e performance.

Potrebbe anche interessarti...